Exchange
Exchange di criptovalute e blockchain
Academy
Formazione su blockchain e criptovalute
Broker
Soluzioni per terminali di trading
Charity
Charity
Cloud
Soluzioni di exchange aziendale
DEX
Exchange decentralizzato di asset digitali, rapido e sicuro
Labs
Incubatore per i migliori progetti basati su blockchain
Launchpad
Piattaforma per il lancio dei token
Research
Analisi e relazioni di livello istituzionale
Trust Wallet
Il portafoglio ufficiale di Binance per le criptovalute
Compra Crypto
Mercati
Converti
Il modo più semplice per fare trading
Base
Un'interfaccia semplice e facile da usare, adatta ai principianti
Avanzato
Accesso completo, in un'unica schermata, a tutti gli strumenti di trading.
Margine
Massimizza i guadagni con una leva elevata
Conto P2P
Bonifico bancario e 100+ opzioni
Stock Token
New
Fai trading di azioni con crypto
Trading
Scansiona per scaricare le app IOS e Android
Scarica
English
USD
Centro di supporto
FAQ - Domande frequenti
Acquista cripto (Fiat/P2P)
Carta di credito/debito
Guida all'acquisto con carta di credito/debito
Come passare alla modalità "Lite" tramite l'APP di Binance; FAQ sull'acquisto di criptovaluta
Binance
2020-12-01 15:37
Che cos'è la versione Lite dell'app Binance?
La versione lite offre agli utenti inesperti o a coloro che raramente utilizzano funzioni di trading complesse, un modo più sintetico per acquistare e vendere criptovaluta con fiat. Gli utenti possono anche visualizzare i loro asset in modo più chiaro e semplice.
Lo scopo principale del design della versione lite è quello di rendere l'app più facile da usare, semplificando il modo in cui viene utilizzata. Nella versione lite, gli utenti non dovranno più navigare attraverso numerose complicate funzioni del prodotto. Anche l'interfaccia di trading e la pagina degli asset sono state semplificate di conseguenza.
Come posso passare alla versione lite?
Gli utenti devono soddisfare i due criteri seguenti se vogliono utilizzare la versione lite:
1. Requisiti dell'app per la versione client:
● Gli utenti Android dovranno aggiornare alla versione 1.32.0 o successiva;
● Gli utenti iOS dovranno aggiornare alla versione 2.21.0 o successiva.
Per verificare quale versione stanno attualmente utilizzando, gli utenti possono pigiare l'icona nell'angolo in alto a sinistra della home page dell'app per accedere alla dashboard utente e quindi pigiare "Impostazioni - Chi siamo".
Se l'utente sta attualmente utilizzando una versione precedente alla versione richiesta, può pigiare "Verifica aggiornamenti" nella pagina "Chi siamo" per aggiornare all'ultima versione dell'app.
2. Requisiti per la verifica della nazionalità:
La versione lite è attualmente disponibile solo per gli utenti di alcuni paesi. L'utente la cui nazionalità verificata appartiene a uno dei paesi elencati di seguito visualizzerà la finestra in cui può passare da una versione all'altra dell'app. Questa funzione è attualmente disponibile per i seguenti paesi:
Turchia, Regno Unito, Germania, Paesi Bassi, Italia, Spagna, Portogallo, Francia, Isole Åland, Austria, Azzorre, Belgio, Isole Canarie, Cipro, Estonia, Finlandia, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Madeira, Malta, Monaco, San Marino, Slovacchia, Slovenia, Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Gibilterra, Ungheria, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Polonia, Romania, Svezia, Svizzera.
Gli utenti possono passare dalla versione lite a quella pro tramite la loro dashboard personale nell'app. Gli utenti abilitati vedranno un pulsante sulla dashboard per passare da una versione all'altra dell'app.
Quali metodi di acquisto delle monete sono supportati nella versione lite?
Per la versione Android 1.32.0 e iOS 2.21.0:
Gli utenti possono acquistare monete utilizzando il proprio saldo in valuta fiat o carta bancaria (carta di credito o debito) nella versione lite. Gli utenti dovranno completare la verifica KYC richiesta prima di poter acquistare criptovalute utilizzando una carta bancaria. Le istruzioni su come acquistare monete utilizzando una carta bancaria possono essere visualizzate qui:
Per la versione Android 1.33.0 e iOS 2.22.0:
A questa versione verrà aggiunto il supporto per le transazioni P2P. Questa versione includerà il supporto per le transazioni P2P utilizzando le seguenti cinque valute fiat: CNY, INR, MYR, HKD e VND.
Non appena l'utente inserisce l'importo della transazione nell'interfaccia di trading, il sistema lo collegherà automaticamente ad un canale adatto per eseguire la transazione e lo mostrerà all'utente. La pagina di visualizzazione del canale indicherà se il canale è fiat o P2P. L'utente può quindi scegliere il canale attraverso il quale la transazione deve essere eseguita nella pagina delle quotazioni.
Perché i prezzi differiscono tra i diversi metodi di pagamento?
Il motivo principale è che i prezzi sono forniti separatamente dai canali fiat e P2P. Le regole di determinazione del prezzo dei due canali fanno sì che i prezzi differiscano.
Oltre alle differenze di prezzo, ci sono anche differenze nel processo di transazione, a seconda del canale scelto dall'utente. Gli utenti che scelgono il canale fiat completano la transazione utilizzando il processo del canale fiat. Gli utenti che scelgono il canale P2P continuano le loro transazioni in conformità con il processo di transazione P2P.
Perché posso vedere solo le quotazioni fiat o P2P?
La quotazione che l'utente vede viene determinata in base ai tipi di valuta fiat e valuta digitale nelle impostazioni dell'app dell'utente. Ad esempio, quando un utente effettua una transazione CNY o MYR, vedrà solo una quotazione P2P. Quando un utente esegue una transazione utilizzando VND o un'altra valuta fiat, potrà vedere le quotazioni di entrambi i canali contemporaneamente.
Cosa sono i trasferimenti automatici?
Rispetto alla versione pro, la pagina degli asset della versione lite non mostra altrettanti conti secondari. Questo perché nella versione lite abbiamo ottimizzato il processo di transazione e il modo in cui vengono visualizzati gli asset del conto. Gli asset originariamente visualizzati nei conti spot e P2P della versione pro sono stati ora uniti. Grazie ai trasferimenti automatici, non è più necessario trasferire manualmente gli asset da un conto all'altro.
In altre parole, nella versione lite gli utenti non dovranno più preoccuparsi di sapere in quale conto secondario si trovano le loro monete durante il trading e non avranno più bisogno di effettuare trasferimenti manuali. Se l'utente utilizza solo la versione lite, non dovrà prestare attenzione a questo dettaglio.
Se si utilizza la versione lite, le seguenti azioni possono comportare trasferimenti automatici:
1. Vendita di valuta digitale, anche tramite i canali fiat o P2P;
2. Utilizzo della funzione di conversione;
3. Utilizzo della funzione di prelievo.
Gli utenti possono verificare se è stato attivato un trasferimento automatico nella pagina Storico dei trasferimenti nella versione pro, come mostrato di seguito.
Articoli correlati
Verifica dell'identità per comprare crypto con carta di credito/debito