English/USD
Lingua
Valuta
Notizie ed Aggiornamenti dall'exchange di criptomonete leader nel mondo
Oct 09
2019
​ La Binance Charity Foundation Unisce le Forze con Mercy Corps per Lanciare un Token e Aiutare i Profughi



 
La Binance Charity Foundation, il ramo filantropico dell’exchange di criptovalute globale Binance, ha annunciato il lancio di un token innovativo insieme all’organizzazione umanitaria globale Mercy Corps. L’iniziativa segna uno dei primi passi verso la trasformazione radicale del modo in cui gli enti benefici interagiscono con le popolazioni beneficiarie.

Il Secondo Token di Binance Charity: Humanity First Token

Binance Charity e Mercy Corps hanno progettato ed emesso un token chiamato “Humanity First Token” (BHFT), il cui caso d’uso è migliorare le condizioni di vita dei profughi fuggiti dal Sudan del Sud in Uganda prima che ulteriori progetti vengano consolidati. Il token è emesso su Binance Chain con il suo valore ancorato allo scellino ugandese, la valuta fiat in Uganda, e garantito dalla riserva di bitcoin donata in precedenza dal progetto crypto TRON a Binance Charity. L’exchange Binance Uganda garantisce la redenzione di BHFT in scellini ugandesi.

Humanity First Token è il secondo nel suo genere. A Luglio 2019, la Binance Charity Foundation ha emesso il Pink Care Token (PCAT) con l’obiettivo di fornire assorbenti igienici riutilizzabili a milioni di giovani donne in condizioni di povertà. Entrambi i token fanno parte di una serie di iniziative nel piano di Binance Charity. La visione di Binance Charity è utilizzare la tecnologia blockchain per un impatto sociale positivo.

Siamo entusiasti di lanciare “Humanity First Token” con Mercy Corps. Ancorato allo scellino ugandese e abilitato dalla tecnologia blockchain, gli wallet digitali aiutano ad includere i rifugiati nel sistema finanziario, sia ora che nel momento in cui decidono di tornare a casa. Le crypto sono senza confini così come l’umanità,” ha detto Helen Hai - Direttrice della Binance Charity Foundation.

Conti Senza Confini per i Profughi

Durante il progetto, come beneficiari, i rifugiati possono ricevere una determinata somma di Humanity First Token direttamente nel proprio conto su Trust Wallet e scambiare il token per cibo, pannelli solari e altri materiali essenziali presso rivenditori locali. I venditori possono redimere i token che ricevono tramite l’exchange Binance Uganda.

Ci si potrebbe chiedere perché la necessità di usare criptovalute nel processo di questo aiuto umanitario. Questi rifugiati sono costretti a spostarsi in una terra straniera e non hanno certificati d’identità per aprire conti bancari regolari. La situazione nel campo profughi è piuttosto delicata dato che potrebbero essere trasferiti in un altro campo o, si spera, tornare nella loro terra. Quindi, anche se avessero conti bancari, sarebbe comunque difficile utilizzarli ovunque vadano. Al contrario, con le criptovalute, che sono completamente senza confini, possono accedere ai propri conti digitali in qualsiasi parte del mondo.

Consegna di Successo nel Giorno del Mercato

Per offrire istruzioni pratiche su come usare il crypto wallet e le criptovalute, Binance Charity e Mercy Corps hanno organizzato diversi eventi durante il Giorno del Mercato al Campo Profughi di Bidibidi in Uganda e hanno mostrato alle persone come comprare cibo, strumenti agricoli e sistemi ad energia solare con un semplice tocco sul loro cellulare.

Vickey è una vedova di 53 anni che vive con i suoi cinque figli nel campo di reinsediamento di Bidibidi. Ha detto, “Sono molto felice. Senza l’energia solare in questo campo, siamo al buio. Sono stata al buio per più di un anno perché non potevo permettermi il solare.”

Cecillia Tokwaje, 40, è arrivata in Uganda dal Sudan del Sud dopo aver perso suo marito in guerra. Ha portato con sé otto bambini. “Siamo venuti qui per salvarci la vita,” ha detto. Cecilia cresce il cibo di cui ha bisogno per la sua famiglia e ha usato la nostra nuova moneta digitale per comprare un innaffiatoio. “L’innaffiatoio mi aiuterà a bagnare l’orto durante la stagione secca.”

La blockchain garantisce fiducia e trasparenza

Come per tutti gli altri progetti filantropici lanciati dalla Binance Charity Foundation, tutte le transazioni nel progetto Humanity First Token verranno mostrate sul sito web della fondazione, all’interno della pagina del progetto: https://www.binance.charity/help-refugees

Binance Chain garantisce la trasparenza, l’efficienza e l’attendibilità del progetto.

Per qualsiasi richiesta, non esitare a contattarci a bcf@binance.charity