Exchange
Exchange di criptovalute e blockchain
Academy
Formazione su blockchain e criptovalute
Broker
Soluzioni per terminali di trading
Charity
Charity
Cloud
Soluzioni di exchange aziendale
DEX
Exchange decentralizzato di asset digitali, rapido e sicuro
Labs
Incubatore per i migliori progetti basati su blockchain
Launchpad
Piattaforma per il lancio dei token
Research
Analisi e relazioni di livello istituzionale
Trust Wallet
Il portafoglio ufficiale di Binance per le criptovalute
Compra Crypto
Mercati
Converti
Il modo più semplice per fare trading
Base
Un'interfaccia semplice e facile da usare, adatta ai principianti
Avanzato
Accesso completo, in un'unica schermata, a tutti gli strumenti di trading.
Margine
Massimizza i guadagni con una leva elevata
Conto P2P
Bonifico bancario e 100+ opzioni
Stock Token
New
Fai trading di azioni con crypto
Trading
Scansiona per scaricare le app IOS e Android
Scarica
English
USD
Il blog di Binance
Notizie ed Aggiornamenti dall'exchange di criptomonete leader nel mondo
Binance Research Analizza il Merged Mining di Dogecoin e Litecoin
2019-7-12

In un nuovo report di ricerca sull’Auxiliary Proof of Work e sul suo utilizzo da parte di Dogecoin e Litecoin, Binance Research analizza le modalità in cui il merged mining può aiutare le blockchain più piccole in vista degli halving delle ricompense per il mining in arrivo su alcune importanti blockchain.

Binance Research, il ramo dedicato all’analisi e alla ricerca di mercato di Binance, ha pubblicato un nuovo report sul caso di studio del merged mining, praticato da Dogecoin (DOGE) sulla blockchain di Litecoin (LTC), per fornire un maggior livello di sicurezza a blockchain Proof of Work (PoW) più piccole.

Il merged mining si riferisce all’utilizzo del lavoro svolto per una blockchain (ovvero la blockchain madre) su altre blockchain figlie più piccole, usando la Auxiliary Proof of Work (AuxPoW). Nel report dal titolo “Case Study: Merged Mining in Dogecoin & Litecoin,” Binance Research ha studiato la relazione di merged mining tra Dogecoin e la sua blockchain madre Litecoin, due delle criptovalute di più lunga data, ciascuna delle quali registra circa 30.000 transazioni on-chain al giorno.

“Dato che le ricompense per il mining dei blocchi vengono dimezzate ogni quattro anni sia per Litecoin che per Bitcoin, la funzione di merge-mining potrebbe potenzialmente diventare una soluzione per mantenere la sicurezza del network a lungo termine dato che nuovi cryptoasset, con ricompense di mining più alte, potrebbero essere merge-mined all’interno delle stesse pool,” ha indicato Binance Research.

Dal passaggio di Dogecoin a AuxPoW nel 2014, l’hashrate della moneta ha mostrato una correlazione estremamente forte e positiva (0,95) con l’hashrate di Litecoin, secondo rilevamenti di Binance Research. A Luglio 2019, quasi il 90% dell’hashrate totale di Dogecoin arriva da grandi mining pool di Litecoin, mentre la sua blockchain elabora circa 30.000 transazioni al giorno.

Binance Research ha evidenziato che la PoW come componente del meccanismo di consenso ha perso popolarità in favore dei meccanismi di consenso Proof of Stake (PoS) per una varietà di ragioni, inclusi anche gli alti costi legati al mining e gli impatti sull’ambiente. Altre blockchain più piccole potrebbero potenzialmente spostarsi verso AuxPoW negli anni a venire per mantenere una maggiore sicurezza del network, eliminando allo stesso tempo la necessità di dispositivi per il mining separati.

“Sebbene una maggiore sicurezza del network sia lo scopo principale dell’implementazione del merged mining, ci sono anche potenziali svantaggi e rischi da considerare sia per i miner che per le stesse blockchain,” ha spiegato Binance Research nel report. “Nello specifico, la proposta di valore del cryptoasset sottostante deve essere abbastanza convincente da provocare il passaggio di una massa critica di miner dal loro attuale set-up per il mining a uno nuovo che supporti il merged mining.

Leggi il report completo qui. 


Informazioni su Binance Research 

Binance Research offre studi e analisi professionali basati sui dati per gli investitori nel campo delle crypto, per aumentare il livello di trasparenza e migliorare la qualità delle informazioni all’interno dell’attuale ecosistema. Il team è composto da professionisti con background ed esperienze in ingegneria blockchain, banche d’investimento, consulenze strategiche, ricerca accademica e scienza dei dati. Per maggiori informazioni, visita: https://research.binance.com/

Il blog di Binance
Notizie ed Aggiornamenti dall'exchange di criptomonete leader nel mondo
Jul 12
2019
Binance Research Analizza il Merged Mining di Dogecoin e Litecoin

In un nuovo report di ricerca sull’Auxiliary Proof of Work e sul suo utilizzo da parte di Dogecoin e Litecoin, Binance Research analizza le modalità in cui il merged mining può aiutare le blockchain più piccole in vista degli halving delle ricompense per il mining in arrivo su alcune importanti blockchain.

Binance Research, il ramo dedicato all’analisi e alla ricerca di mercato di Binance, ha pubblicato un nuovo report sul caso di studio del merged mining, praticato da Dogecoin (DOGE) sulla blockchain di Litecoin (LTC), per fornire un maggior livello di sicurezza a blockchain Proof of Work (PoW) più piccole.

Il merged mining si riferisce all’utilizzo del lavoro svolto per una blockchain (ovvero la blockchain madre) su altre blockchain figlie più piccole, usando la Auxiliary Proof of Work (AuxPoW). Nel report dal titolo “Case Study: Merged Mining in Dogecoin & Litecoin,” Binance Research ha studiato la relazione di merged mining tra Dogecoin e la sua blockchain madre Litecoin, due delle criptovalute di più lunga data, ciascuna delle quali registra circa 30.000 transazioni on-chain al giorno.

“Dato che le ricompense per il mining dei blocchi vengono dimezzate ogni quattro anni sia per Litecoin che per Bitcoin, la funzione di merge-mining potrebbe potenzialmente diventare una soluzione per mantenere la sicurezza del network a lungo termine dato che nuovi cryptoasset, con ricompense di mining più alte, potrebbero essere merge-mined all’interno delle stesse pool,” ha indicato Binance Research.

Dal passaggio di Dogecoin a AuxPoW nel 2014, l’hashrate della moneta ha mostrato una correlazione estremamente forte e positiva (0,95) con l’hashrate di Litecoin, secondo rilevamenti di Binance Research. A Luglio 2019, quasi il 90% dell’hashrate totale di Dogecoin arriva da grandi mining pool di Litecoin, mentre la sua blockchain elabora circa 30.000 transazioni al giorno.

Binance Research ha evidenziato che la PoW come componente del meccanismo di consenso ha perso popolarità in favore dei meccanismi di consenso Proof of Stake (PoS) per una varietà di ragioni, inclusi anche gli alti costi legati al mining e gli impatti sull’ambiente. Altre blockchain più piccole potrebbero potenzialmente spostarsi verso AuxPoW negli anni a venire per mantenere una maggiore sicurezza del network, eliminando allo stesso tempo la necessità di dispositivi per il mining separati.

“Sebbene una maggiore sicurezza del network sia lo scopo principale dell’implementazione del merged mining, ci sono anche potenziali svantaggi e rischi da considerare sia per i miner che per le stesse blockchain,” ha spiegato Binance Research nel report. “Nello specifico, la proposta di valore del cryptoasset sottostante deve essere abbastanza convincente da provocare il passaggio di una massa critica di miner dal loro attuale set-up per il mining a uno nuovo che supporti il merged mining.

Leggi il report completo qui. 


Informazioni su Binance Research 

Binance Research offre studi e analisi professionali basati sui dati per gli investitori nel campo delle crypto, per aumentare il livello di trasparenza e migliorare la qualità delle informazioni all’interno dell’attuale ecosistema. Il team è composto da professionisti con background ed esperienze in ingegneria blockchain, banche d’investimento, consulenze strategiche, ricerca accademica e scienza dei dati. Per maggiori informazioni, visita: https://research.binance.com/