Compra Crypto
Paga con
Mercati
NFT
New
Download
English
USD

10 Ragioni per cui Progetti Blockchain Scelgono Binance Chain

2020-01-29

E’ passato più di un mese dal lancio del mainnet, e Binance Chain ha ottenuto il sostegno di almeno 35 progetti blockchain, ed altri ancora ne stanno arrivando. In questo articolo elenchiamo alcune delle ragioni che ci hanno dato per aver supportato questa nuova blockchain spinta dalla comunità.

Sin dal lancio del mainnet di Binance Chain a fine Aprile, diversi progetti, compagnie e startup blockchain si sono impegnati a sostenere questa blockchain spinta dall’impegno della comunità. Più di 35 compagnie hanno sostenuto pubblicamente Binance Chain, e ne stanno arrivando altre.

Tra queste ci sono 14 wallet crypto che hanno aggiunto il supporto per le criptovalute basate su Binance Chain (token BEP2), due exchange (oltre a Binance) che hanno supportato la migrazione di Binance Coin (BNB) su Binance Chain, e 19 startup blockchain che stanno migrando i propri token esistenti su Binance Chain o stanno proponendo di listare token appena creati sull’exchange decentralizzato Binance DEX.

In Binance, siamo onorati da tutto il supporto che Binance Chain ha ricevuto finora. E siamo grati delle tante ragioni che diversi progetti crypto hanno dato. Di seguito riportiamo 10 di queste ragioni che hanno portato alla scelta di Binance Chain.

1. Vogliamo essere i primi

Mithril è un progetto blockchain concentrato sul social mining che ricompensa i creatori di contenuti. Parlando della migrazione su Binance Chain, il team di Mithril ha detto che voleva che i possessori del token fossero “i primi a provare la velocità, la sicurezza e la semplicità d’uso della nuova piattaforma Binance DEX mantenendo allo stesso tempo totale controllo sui propri fondi.”

2. Ci affidiamo a Binance Chain (e Launchpad) per la nostra vendita di token

Harmony, che ha da poco concluso la sua vendita di token su Binance Launchpad, ha scelto di usare Binance Chain per creare i suoi token, il primo progetto Launchpad a farlo. Il progetto, una blockchain veloce e sicura con innovazioni chiave per quanto riguarda state sharding e networking peer-to-peer, ha detto che la collaborazione con Binance Chain aiuterà a raggiungere più utenti in tutto il mondo per la sua missione di portare la fiducia a miliardi di persone.

3. Vogliamo creare una stablecoin veloce

Stably sta emettendo StableUSD, una stablecoin garantita pienamente 1 a 1 con una riserva di dollari americani gestita da una società fiduciaria iscritta all’albo del Nevada, su Binance Chain. “Questo rende USDS.B una delle stablecoin principali più veloci sul mercato, con un tempo di conferma per blocco di un secondo e l’abilità di elaborare diverse migliaia di transazioni al secondo,” ha detto Stably.

4. Abbiamo considerato alternative tecnologiche

Aeron, il progetto blockchain di Aviation, ha annunciato la migrazione del suo ecosistema su Binance Chain, dopo aver considerato alternative alla tecnologia che utilizza. “Con la migrazione su Binance Chain, i possessori di token ARN  potranno sfruttare la velocità, la sicurezza, l’efficienza transazionale e gli altri vantaggi della nuova piattaforma blockchain.”

5. Vogliamo testare diverse blockchain

Scegliere Binance Chain non deve essere per forza un’esclusiva. Per esempio, Red Pulse, una piattaforma per l’analisi di mercato nel contesto commerciale cinese, ha migrato il suo token Red Pulse Phoenix su Binance Chain, ma con una variante. Il token Red Pulse Phoenix PHB su Binance Chain coesisterà con un token controparte su un’altra blockchain; i token attivi su una blockchain avranno una controparte congelata sull’altra.

6. Vogliamo entrare a far parte dell’ecosistema in espansione di Binance Chain

A volte, il network dei progetti blockchain che si muovono verso Binance Chain da un’altra ragione al resto del settore. “Stiamo osservando una tendenza sempre maggiore di grandi progetti che si spostano su Binance Chain, e vogliamo contribuire all’ecosistema di Binance Chain per fare in modo che tutti questi grandi progetti possano ottenere un valore aggiunto dai nostri contributi,” ha detto Fantom, un progetto blockchain che mira a diventare la colonna portante dell’infrastruttura IT per le città intelligenti.

7. Vogliamo testare le nostre soluzioni su questa nuova blockchain

Blockmason sta usando Binance Chain per creare BCPT, un utility token per la registrazione di dati su blockchain programmatiche attraverso il suo Credit Protocol. “Lanciare BCPT su Binance Chain ci permette di esplorare una nuova struttura blockchain, valutare il potenziale e l’adattabilità della registrazione di transazioni cross-blockchain del Credit Protocol, oltre che ad ampliare la capacità di transazione,” ha detto Blockmason in merito al suo spostamento su Binance Chain.

8. Vogliamo un sistema di pagamento più equo per i creatori di contenuti e gli utenti

Gifto, un progetto blockchain per il livestreaming e il gaming crypto che ha tenuto la sua vendita di token su Binance Launchpad nel 2017, ha continuato a sostenere la comunità di Binance, con la sua scelta di migrare su Binance Chain. La startup ede Binance Chain come la base per la sua visione di ricompensare creatori di contenuti e sviluppatori online in modo più equo. “Abbiamo scelto Binance Chain perché crediamo che potrà rappresentare la colonna portante di un nuovo ecosistema app per l’exchange di asset digitali tra tutti gli utenti,” ha detto il team di Gifto.

9. Vogliamo provare qualcosa di nuovo per il nostro meccanismo di token swap

Ankr è il primo progetto blockchain ad aver implementato un meccanismo a triplo token, e questo è stato reso possibile dalla migrazione di alcuni dei suoi token su Binance Chain. “Lo scopo di questo modello è separare l’utilità della valuta dalla speculazione e fornire una crescente liquidità a lungo termine per tutti i nostri utenti, diventando compatibili con tutti gli exchange più importanti, incluso Binance DEX,” ha affermato il team di Ankr.

10. Vogliamo dimostrare che possiamo farlo in modo decentralizzato

Una delle principali proposte di valore di un network decentralizzato è il processo comunitario di partecipazione. Chiunque può decidere di usare Binance Chain e proporre il listing del proprio token su Binance DEX. E’ esattamente questo che ha fatto ChangeNow, un servizio exchange crypto. Non appena Binance Chain ha lanciato il suo mainnet, il progetto ha proposto di emettere token su Binance DEX. Il CEO di Binance Changpeng Zhao (CZ) ha riconosciuto che ChangeNow fa parte della concorrenza al suo exchange, ma ha detto che supporta comunque la proposta.

“ChangeNow ha emesso il proprio token senza comunicazione o [coordinazione] con me o con il team. Il vero modo decentralizzato,” da scritto CZ su Twitter in merito al listing.

Per saperne di più su come usare Binance Chain, leggi qui.

Per inviare una proposta di listing su Binance DEX, leggi qui.

Scopri di più su Binance Chain e Binance DEX qui.