Cosa" significano Maker e Taker?
Binance
2018-07-19 00:45
Se hai letto il nostro piano tariffario, avrai notato che vengono addebitate delle commissioni diverse, a seconda che tu sia un maker o un taker. Al di sopra del livello VIP 0, i maker sono soggetti a commissioni inferiori rispetto ai taker. Sia i maker che i taker svolgono un ruolo essenziale nel libro degli ordini dell'exchange.
In poche parole:
  • I maker forniscono liquidità all'exchange e creano un mercato per un token.
  • I taker invece eliminano liquidità, completando gli ordini aperti sull'exchange.
Gli exchange in genere incentivano i maker a fornire liquidità al mercato con commissioni più basse per i loro ordini. Diamo un'occhiata più da vicino a entrambi i ruoli.

Taker:

Quando piazzi un ordine che viene scambiato immediatamente, ancora prima di entrare nel libro ordini, sei un taker. Questo indipendentemente dal fatto che l'ordine venga eseguito interamente o in parte.
Le transazioni completate dagli ordini di mercato sono sempre taker, dato che gli ordini di mercato non vanno mai sul libro degli ordini. Questi scambi "portano fuori" dal libro degli ordini un volume di liquidità, e sono quindi scambi taker.
Gli ordini limite immediato o cancellazione (IOC, Immediate or Cancel) e gli ordini limite pieno o eliminazione (FOK, Fill or Kill) (accessibili tramite l'API) sono sempre considerati ordini taker.

Maker:

Quando effettui un ordine che va parzialmente o completamente sul libro degli ordini (ad esempio un ordine limite effettuato tramite la schermata di trading su binance.com), ogni operazione successiva proveniente da tale ordine viene considerata un ordine maker.
Questi ordini aggiungono volume al libro degli ordini, aiutando a “creare il mercato” e sono quindi definiti maker per qualsiasi operazione successiva.
Nota: un ordine attivo finché cancellato (GTC,Good-Til-Canceled) (accessibile tramite l'API) può essere scambiato sia come un taker che maker.
Per maggiori dettagli puoi fare riferimento a Cosa sono i maker e i taker.